Livella laser: acquisto conveniente?

di | 31 maggio 2019

Le livelle laser sono uno strumento di lavoro professionale. Oramai hanno soppiantato i modelli classici a bolla e in realtà sono molto semplici da utilizzare e praticamente indispensabile sia nei lavoretti di casa sia per lavori più complessi. Sicuramente consentono un grado di precisione molto più elevata, ma non solo, si presentano anche come sostanzialmente molto più semplici da settare. Sicuramente sono più efficienti e veloci, e tendono anche ad essere più resistenti senza incorrere nei problemi dei modelli manuali. Tutta questa serie di caratteristiche rispondono facilmente alla domanda iniziale. Si in definitiva, anche se hanno un prezzo maggiore rispetto ai classici modelli, le livelle laser sono un investimento piuttosto buono e conveniente date le loro caratteristiche.

In commercio possiamo trovare diversi e vari modelli di livella laser, con funzioni specifiche che presentano una fascia di prezzi altrettanto varia. Fra i modelli più intuitivi e semplici da usare, adatti anche ai profani del fai da te, ci sono le livelle laser autolivellanti a linea fissa. Questi tipi di livella laser sono i più semplici, ma sono in grado di creare linee visibili a livello o a piombo.

Se invece siamo alla ricerca di uno strumento adattabile a diversi lavori più complessi, sicuramente dobbiamo indirizzarci su modelli più tecnici e rotativi, che vengono pensati sia sia per l’uso interno che esterno. Comunque una livella laser, anche se parliamo dei modelli più basilari ed economici, resta sempre la scelta migliore rispetto alla livella manuale. Cliccate qui per saperne di più http://livellelaser.it/

Generalmente sia i modelli comuni che quelli professionali di livella laser sono sempre composti dalle stesse caratteristiche: ossia un puntatore laser, che può essere montato su una base. Cambia il tipo di base a seconda del modello, alcune sono in grado di ruotare o traslare in tutte le direzioni possibili. L’uso corretto prevede di appoggiare la livella sul piano di riferimento che intendiamo installare, quindi accenderla e attuare delle impostazioni preliminari. Le impostazioni di questi strumenti sono diverse a seconda del modello, e servono per regolare la precisione del raggio laser proiettato. Il raggio laser lo troviamo in due varianti di colore principali: verde e rossa.